Venerdì 7 dicembre – ¡Gritería Transfemminista!

Venerdì 7 dicembre al Csoa Gabrio, via Millio 42, insieme a tre attiviste femministe nicaraguensi AH!Squeerto vi invita a una gritería transfemminista!!

h 19.00 chiacchierata con Bertha, Mafe e Gaby sulle forme di resistenza e di lotta femminista in questi otto mesi di rivolta popolare in Nicaragua.

Aperitivo della madonna con Gallo pinto (riso e fagioli rossi)

h 22.30 concerto “Dejanos volar” di Gaby Baca Loca e Mafe Carrero

a seguire dj set diy (Do it yourself)

A titillarvi durante la serata:

FAVOLOSA LOTTERIA/ primo premio: dall’Argentina un’autoproduzione per farvi godere come meritate

Dal 18 aprile duemiladiciotto in Nicaragua, la brutale risposta del regime dittatoriale di Daniel Ortega ai giovani che hanno protestato contro le riforme del sistema pensionistico, ha scatenato numerose proteste a livello nazionale che sono state represse col sangue. Ad oggi il massacro in corso, con la complicità di gruppi armati paramilitari, ha causato la morte di oltre 500 persone, così come centinaia sono i prigionieri e le prigioniere politiche; gli ultimi aggiornamenti parlano di 1486 persone scomparse e oltre 50000 esiliat*. Dall’aprile 2018 sono molte le donne rapite, violentate, torturate e messe costantemente sotto minaccia nei loro quartieri e comunità. La repressione in Nicaragua continua ad accanirsi contro le attiviste trans, froce femministe che da anni stanno combattendo il regime, immaginandosi e costruendo negli spazi di movimento pratiche di resistenza non machiste.

In Nicaragua la notte del 7 dicembre si celebra la Gritería, una festa in onore della madonna, e per festeggiare la “purissima e immacolata concezione di Maria” le strade si riempiono di canti e brindisi in onore della Vergine.

¿Quien causa tanta alegría?
¡La Concepción de María!

Bertha Massiel Sánchez. Attivista femminista e operatrice sociale. Partecipa alla Articulación Feminista de Nicaragua, facendo parte anche di altre reti femministe latinoamericane. Ha lavorato con diverse organizzazioni per l’autodeterminazione della sessualità e della riproduzione in Nicaragua e nel Centroamerica. Attualmente svolge un dottorato all’Università di Zaragoza.

Gaby Baca La BacaLoca. Artista, cantautrice, ex pubblicista, lesbica, strega e pazza, è anche una produttrice indipendente e femminista autonoma. Combina musica e umorismo.
Nei suoi oltre 15 anni di carriera ha creato, sostenuto e partecipato a diverse campagne ecologiche, contro la violenza sulle donne, contro le molestie di strada, per il diritto di decidere sul proprio corpo. Attualmente Gaby Baca gestisce, nella sua casa, un piccolo ostello e uno spazio culturale chiamato Casabierta.

Mafe, Maria Fernanda Carrero Loaisiga, nata a Managua, Nicaragua. A 17 anni inizia a muovere i primi passi nell’arte della cultura hip hop e della street art usando la pittura come mezzo per protestare su questioni sociali politiche, ecologiche e femministe. La situazione in Nicaragua l’ha costretta come molt* altr* ha lasciare il paese. Insieme a Gaby sta portando avanti un tour autogestito per denunciare ciò che sta accadendo, cantando per la libertà e per la fine della dittatura.

Martedì 4 dicembre – Verso l’8 dicembre: Proiezione di “Corridoio 5”

VERSO LA MANIFESTAZIONE NO TAV DELL’8 DICEMBRE
CSOA GABRIO presenta:

  • ORE 19 – Apericena
  • ORE 21 – Proiezione di “Corridoio 5” di Manuel Coser + proiezione di “Una stanza di casa mia – Val di susa e dintorni: una conversazione con Luca Rastello ” di Daniele Gaglianone

————————————————————–
CORRIDOIO 5
Girato in Val di Susa tra il 2011 ed il 2013, e montato con il beneficio della distanza temporale, Corridoio 5 è un mosaico di volti e voci di una popolazione che ha visto il proprio territorio trasformarsi nel punto centrale e simbolico di un grande conflitto che attraversa il nostro tempo: lo scontro tra realtà locali ed interessi transnazionali.
La voce narrante dell’antropologo Marc Augé punteggia il racconto che accompagna lo spettatore in un viaggio di conoscenza nella realtà della trasformazione voluta dalla globalizzazione, che non tiene conto delle istanze dei territori attraversati dall’opera che si sta costruendo, non per comprendere le ragioni contrapposte delle parti in conflitto ma capire quanto questo stesso conflitto sia il segno della nostra contemporaneità.

————————————————————–
UNA STANZA DI CASA MIA raccoglie la testimonianza del viaggio-inchiesta che Luca Rastello fece nel 2012 con l’amico e collega Andrea De Benedetti, percorrendo, da Lisbona a Kiev, l’intero corridoio 5, di cui la tratta Torino-Lione fa parte. Ne emerge, ancora una volta, la grande capacità di Rastello di raccontare e spiegare in maniera analitica, storica, onesta i fenomeni politici e sociali del mondo contemporaneo.

C’ERAVAMO, CI SIAMO, CI SAREMO SEMPRE
AVANTI NO TAV

Sabato 17 novembre – Laboratori aperti al Gabrio

Siete tutti invitati ai festeggiamenti per la riapertura dei laboratori del Gabrio!

Vogliamo farvi conoscere i collettivi nati in questi 5 anni di occupazione di via Millio, condividendo con voi il frutto delle nostre gioie e fatiche, con esposizioni, attività aperte e dimostrazioni pratiche.

Vi aspettiamo al secondo piano con il bar e un buffet offerto dai vari collettivi, il tutto condito con Dj set a cura di Black Dynamite Trio e dalle 17.30 concerti con Vandisky, Yuma e Muddy Mama Davis.

Collettivo Orto
Gila arti grafiche
Gabrio school of music
Hacklab
Cinespritz
Microclinica

Sabato 17 novembre – Cena Benefit Pullman Roma – Manif Non una di Meno

Serata benefit Non una di meno Torino
per le spese del viaggio in pullman verso la manif nazionale a Roma del 24 novembre contro la violenza maschile sulle donne, le violenze di genere e le politiche patriarcali e razziste del governo.

H 20 CENA (10euro)

Tris di crostoni invernali (con crema di barbabietola, cime di rapa saltate, cavolfiori trifolati)
Polenta concia
Polenta con sugo di lenticchie (vegan)
Dolce di stagione
Semifreddo di cachi e cioccolata.

Prenotatevi please scrivendo messaggio al 3201785562

…a seguire serata cantante e danzante…

Durante la serata sarà possibile prenotare i posti sul pullman 😉
https://www.facebook.com/events/1035374599956378/

Vi aspettiamo numeros*

Sabato 10 novembre – Spettacolo Teatrale : “Cinque Minuti Di Gazzarra”

CINQUE MINUTI DI GAZZARRA
Spettacolo Teatrale scritto e diretto da Evandro Fornasier e Daniele Gaglianone

Ore 22
CSOA Gabrio

Torna ilBuioFuori, progetto teatrale di Daniele Gaglianone, con la presentazione dello studio di “Cinque minuti di gazzarra” del gruppo
mancolicani: tre attori in scena combattuti dalla voglia di sottrarsi al loro dovere di interpreti e la necessità di dare vita ai loro
personaggi.
È una battaglia intorno ad un’infanzia che brucia in una stufa e ad una nascita negata, ad una rapina: “hanno preso un bambino ad
una donna bambina”. Gli attori si oppongono, soccombono, si ribellano, a tratti sembrano perdersi tra storie familiari che riemergono dal nulla apparente, da un vuoto pieno di segreti e cose non dette ma sempre vive
in una zona sospesa dove il tempo che passa non passa mai: “tanti anni fa, non piangere; non piangere, tanti anni fa.”

Scritto e diretto da Evandro Fornasier e Daniele Gaglianone,
lo spettacolo prende vita grazie ai corpi e alle voci di Claudio Zanotto Contino, Francesco
Lattarulo e Pietro Casella.

Venerdì 9 novembre – Memorial per Nino


CSOA Gabrio – via Millio 42
Serata in memoria di Ninuzzo!!!

Per l occasione si riuniscono,dopo molto tempo,due realtà storiche della scena reggae torinese.
LuLu con il suo live e il ritorno dei Downtown Rebels,Zuli con I mitici Bassorango insieme a tanti amici artisti per ricordare Ninuzzo.Tutti uniti sullo stesso palco..Nadya,Regale,Tweneboa….e molti altri.

Dopo il concerto DJ set drum’n’bass con De Niro e Jazzatron

INGRESSO: Offerta libera,il ricavato sarà devoluto ai figli di Nino

Vi aspettiamo numerosi con il sorriso, quel sorriso che Nino regalava a tutti ogni giorno. Love

Novembre – Cinespritz presenta: Liber* tutt*

CINESPRITZ presenta:
LIBER* TUTT*
Rassegna cinematografica contro l’oppressione e la violenza del carcere.
Come sempre cena a offerta libera, ingresso libero ed inizio proiezioni ore 21.15.

Vi aspettiamo:
GIOVEDI 1 NOVEMBRE
FIORE (2016)
regia di Claudio Giovannesi

GIOVEDI 8 NOVEMBRE
THE EXPERIMENT (2010)
regia di Oliver Hirschbiegeal

GIOVEDI 15 NOVEMBRE
NICK MANO FREDDA (1967)
regia di Stuart Rosemberg

GIOVEDI 22 NOVEMBRE
SULLA MIA PELLE (2018)
regia Alessio Cremonini

Sabato 3 novembre – Nuova tappa del tour #SupportHambiResistance

CSOA Gabrio – via Millio 42

Nuova tappa del tour #SupportHambiResistance: campagna solidale a sostegno della Resistenza di Hambach.

3/11 – Torino: Support Hambi Resistance

Ore 18.30 – Conferenza sulla Resistenza di Hambach: Earth Liberation is Total Liberation – a cura di Earth Riot

– Esposizione di #HambachCalling: mostra al metro
Terza edizione della #zine autoprodotta #R dedicata alla battaglia per il clima, oltre a molto altro materiale informativo, spillette e adesivi

R – old school, do it yourself Zine by Earth Riot

Ore 20 – Cena benefit (il cui ricavato andrà ad Hambacher Forst Besetzung) a cura di Mattarelli Ribelli
Per prenotazioni: 370 308 9431 (Ilaria)

– Menù 12 euro (bevande escluse)

Dahl di lenticchie
Cous Cous con zucca
Crostini rustici
Insalata di cavolo rosso e mele
Cannelloni con spinaci
Minestrone alla genovese
Arrosto di sedano rapa con patate al forno
Torta raw fruttariana
Barricata al cioccolato

– Ammazza caffè con le poesie sociali di Olmo Losca