Archivi tag: FEMMINISMO

25 Aprile 2022 in Borgo San Paolo

Grazie a tuttə per aver condiviso con noi questa splendida giornata per le vie di borgo San Paolo. (qui le foto)

E’ stato bellissimo rivederci, poterci riconoscere, riabbracciare e condividere le strade insieme dopo questi ultimi anni, ma soprattutto è stata una bellissima giornata di lotta e di memoria collettiva.

In tantissimə abbiamo manifestato contro ogni guerra imperialista; il ricordo delle ribellioni e della solidarietà, senza tempo, ha risuonato forte per le vie del quartiere. Il “Borgo rosso” intriso di lotte, scioperi, azioni incendiarie: dalle sorelle Montagnana alla lettura, tramite le parole di Giovanni Pesce, della storia di Dante di Nanni, alla lettera inviata da Lorenzo Orsetti dalla Siria del nord-est. Storie che ci hanno permesso di tracciare un filo rosso tra i/le partigianx di ieri e quellx di oggi, affinché la memoria collettiva resista oltre date e tempo.

La storia della resistenza continua a vivere in noi e ci insegna a non essere indifferenti, a lottare insieme per un mondo liberato da fascismo, razzismo e sessismo.

“I nostri morti, quelli di oggi, quelli di domani, quelli di ieri, erano con noi; e sarebbero statə con noi sempre; per noi e per tuttə”

Ora e sempre resistenza!

🔥 13 NOVEMBRE 🔥 SERATA FEMMINISTA VERSO IL #27N

Un sabato sera favoloso per dibattere insieme, cenare insieme e farci intrattenere da ottima musica!

📢Tutto il ricavato sarà usato per coprire i costi dei bus per andare a Roma il 27 novembre, giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne e le violenze di genere. Qui info e prenotazioni per scendere a Roma insieme: https://www.facebook.com/events/3024278271172221

Continua la lettura di 🔥 13 NOVEMBRE 🔥 SERATA FEMMINISTA VERSO IL #27N

FEMME – UNA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA A CURA DI CSOA GABRIO E DEL COLLETTIVO ARTISTICO STASIS ❖

► 8 Luglio, 15 Luglio e 22 Luglio @ CSOA GABRIO & STASIS LAB

Il problema della riproduzione è stato tradizionalmente slegato dalla produzione capitalista per essere, più recentemente, posto al centro di un ripensamento complessivo del lavoro che parta dal riconoscimento del suo ruolo economico e sociale per sottolinearne l’importanza e pretenderne la dignità.

Continua la lettura di FEMME – UNA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA A CURA DI CSOA GABRIO E DEL COLLETTIVO ARTISTICO STASIS ❖

LA FREGNA LIBERATA – pomeriggio transfemminista antifascista

Il fascismo oggi si manifesta con attacchi sistematici e violenti alla libertà di autodeterminazione delle donne e delle soggettività non conformi.
Avvicinandoci al 25 aprile scendiamo in strada per dimostrare che la memoria della resistenza non può essere solo ricordo e celebrazione, ma è lotta quotidiana ed è una lotta che parte dalla rabbia transfemminista contro gli attacchi del nuovo fascismo che minaccia la nostra libertà e la nostra stessa esistenza in quanto donne, frocie, persone trans e non-binarie.

Continua la lettura di LA FREGNA LIBERATA – pomeriggio transfemminista antifascista

Le donne migranti e la detenzione L’otto marzo Lottiamo anche per Loro!

Oggi scioperiamo e manifestiamo anche per loro, le donne migranti e detenute.

Le loro storie rivelano il ruolo del genere e della sessualità in relazione ad altre gerarchie di potere come classe, razza, nazionalità e geopolitica, nel plasmare la loro condizione di migranti.

La scelta migratoria delle donne deriva dalla necessità o volontà di scappare da norme eteropatriarcali che limitano la loro possibilità di autodeterminarsi come individui. Molto spesso nei loro paesi d’origine vivono abusi e restrizioni quotidiane solo in quanto donne. La loro libertà è minata da prescrizioni di genere e sessuali. Quando arrivano in Italia le cose non sono come avevano immaginato. In molti casi peggiorano. La paura costante di essere denunciate o di subire violenze. Riuscire ad ottenere una posizione legittima con gli strumenti legali a disposizione è difficile se non, in taluni casi, impossibile in quanto sono accessibili a una minima parte di richiedenti, solitamente maschi eterosessuali, economicamente abbienti o di origine razziale e nazionale “privilegiata”.
Continua la lettura di Le donne migranti e la detenzione L’otto marzo Lottiamo anche per Loro!

Balliamo senza paura e cantiamo con tutte le donn* del mondo.

Mai più femminicidi

Mai più violenza di genere

Unit* da una canzone, unit* nella lotta, balliamo per rivendicare spazi sicuri, strade senza stupri, case senza aggressioni, città che possiamo attraversare liber*.

Balliamo per noi, per quell* che non possono più ballare e per quell* che dopo di noi balleranno.

Pole Dance Ribelle

L’8 MARZO SEMPRE

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi e attività all'aperto

Anche quest’anno l’8 marzo, in tutto il mondo, sarà sciopero femminista e transfemminista per protestare contro tutte le forme di violenza di genere: dalla disparità salariale, alle difficoltà imposte alla libertà riproduttiva, a sessismo, omofobia e razzismo. Viviamo in un paese dove, ancora oggi, la maggior parte dei ginecologi sono obbiettori di coscienza e dove i femminicidi, da inizio 2021, sono già 13; non contando gli abusi e le molestie così come le violenze che spesso vengono taciute.

Come centro sociale Csoa Gabrio, durante il corso degli anni, abbiamo attivato diversi percorsi che attraversano il tema della violenza e del sessismo riflettendo, soprattutto nell’ultimo anno, sulle conseguenze che la pandemia ha avuto sulle donne che risultano le più contagiate dal virus e quelle che hanno perso più spesso il posto di lavoro. Ma non è solo questo. Molte di noi si sono trovate intrappolate in situazioni domestiche dalle quali non avevano più via d’uscita, costrette in una quotidianità imposta con i propri aguzzini.

Continua la lettura di L’8 MARZO SEMPRE

Ieri il quartiere San Paolo si è colorato di fuxia!

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Nuove sagome hanno invaso i muri per denunciare la violenza patriarcale che solo quest’anno ha già prodotto tantissime vittime!

Basta femminicidi

Basta violenza sulle donne

Basta violenza di genere

Lottiamo insieme per abbattere il sistema partrarcale che ci opprime.

Zona San Poalo Antisessista

per le altre foto ⤵️

Continua la lettura di Ieri il quartiere San Paolo si è colorato di fuxia!