Venerdì 15 giugno – Presentazione del libro “Senza chiedere il permesso. Il mondo bastardo”

CSOA GABRIO – via Millio 42

In collaborazione con Non Una di Meno Torino
presentazione del libro:
Senza chiedere il permesso. Il mondo bastardo

edizioni END

 

“Quando il mio paese sarà libero
allora diventerò una ballerina
e a piedi nudi
danzerò i dolori della guerra
in tutte le strade
sotto la pioggia”

Nel suo libro, Ezel-Ceylan danza tra poesia e prosa, tra l’amato Kurdistan e l’Italia, tra rabbia e amore, mentre gioca con la lingua italiana come solo una curda irriverente può fare.

dalle 18,30 aperitivo, dalle 20 presentazione del libro
interverrà l’autrice, con letture di Isabella Maria (giornalista e scrittrice) e la partecipazione straordinaria di Avesta.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Sabato 2 giugno – Batalla De Maestros

Batalla De Maestros TORINO 2018 – dalle 15

2 giugno Festa della Repubblica.
Da tempo ormai ritornata ad essere una festività fissa nel calendario, anno dopo anno dimostra sempre di più il suo carattere nazionalista e militarista. La parata militare è la somma perfetta in cui tutto questo si esplicita: centinaia di migliaia di euro spesi per far sfilare “truppe di cielo e di terra” spesso protagoniste delle guerre non dichiarate cui il nostro paese partecipa attraverso le diverse missioni internazionali in giro per ilmondo. Quest’anno abbiamo deciso che il nostro 2 giugno debba avere un segno diverso, quello di una giornata di festa popolare e meticcia, unico vero antidoto alle urla sguaiate di chi ancora una volta sbraita “prima gli italiani” per soffiare sul fuoco della guerra fra poveri e nascondere le responsabilità della politica istituzionale realmente incapace rispondere ai bisogni e ai diritti di tutti e tutte.
Ci sposteremo per l’intera giornata al Parco della SPA, uno dei luoghi vivi del nostro quartiere per dare vita ad una giornata di festa ,musica , e sport .

Un 2 giugno in zona, la nostra zona, il nostro 2 giugno: solidale, popolare, meticcio!

 

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Lunedì 28 maggio – Assemblea aperta sulla criminalizzazione della solidarietà

ASSEMBLEA APERTA SULLA CRIMINALIZZAZIONE DELLA SOLIDARIETA’

CSOA GABRIO – via Millio

ORE 19,00 APERITIVO BENEFIT Eleonora Theo e Bastien
ORE 20,00 INIZIO ASSEMBLEA

La solidarietà dal basso, che si pone come obbiettivo l’autodeterminazione e l’auto organizzazione
dei migranti , assume diverse forme a seconda che si concentri sul sostegno al transito o sulla costruzione di un’esistenza degna nel luogo di permanenza
o ancora che si opponga alle politiche di segregazione e reclusione dei migranti .
Ovunque sulla sua strada questa solidarietà, di per sé incompatibile ed in rottura con il sistema
sociale ed economico, viene osteggiata dalle istituzioni e dove possibile criminalizzata.
Oggi più che mai è necessario trovare risposte e contromisure a questo attacco alla solidarietà .
Siete tutti e tutte invitat* alla partecipazione

Ele ,Theo e Bastien Liberi
Tutt* liber*

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

24/25/26 maggio – Compleanno della Palestra Popolare Dante Di Nanni

CSOA Gabrio – via Millio 42

UNA TRE GIORNI ESPLOSIVA PER FESTEGGIARE GLI OTTO ANNI DELLA PALESTRA PIU’ CARICHI CHE MAI!!!

GIOVEDI 24 MAGGIO

CINESPRITZ – “rassegna diretti al cinema” presenta:

h 20.30 cena conviviale a offerta libera

h 21.30 proiezione del docufilm sulla boxe popolare “PUNCHING THE CITY” alla presenza della regista Mariella Bussolati

Bar aperto, popcorn e presabbene!!!

VENERDI 25 MAGGIO

h 18 ALLENAMENTO COLLETTIVO a porte aperte!

a seguire CENA BELLAVITA, porta ciò che vuoi e condividilo!!

SABATO 26 MAGGIO

FESTAZZA FINALE con PISCINA&MOJITO, MUSICA e GRIGLIATA!

dalle h 16
PISCINA&MOJITO
BIRRE ARTIGIANALI
DISTRO
DJSET SKAROCKSTEADY

dalle h 18
FUOCO E FIAMME:
GRIGLIATA PER TUTT* e GIOCOLERIA

dalle h 21
CONCERTI:
MALAFFARE – Punk Rock
AESSENZIO – Hard Art Rock
KOBRAKILLER – Horror Freak Motor-Rap
ANFI E I MOLESTI – Rock&Roll Degenero

VI ASPETTIAMO E…

LUNGA VITA ALLO SPORT POPOLARE!!!!

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Domenica 20 maggio – Fuori dal Cratere Fest!

FUORI DAL CRATERE FEST!

L’intera festa è un BENEFIT per le popolazioni terremotate e l’ingresso è libero.
Al banchetto di FUORI DAL CRATERE troverete la kassettina per le vostre libere offerte.

La festa organizzata dal collettivo torinese e ospitata al C.S.O.A. Gabrio di via Millio 42 a Torino, in collaborazione con Food Not Bombs Augusta Taurinorum, Rumori in Cantina Records e Prime Bande vedrà una pomeridiana open air BENEFIT POPOLAZIONI TERREMOTATE.

Apertura ore 15:00
area banchetti, distro, info e merchandising
spazio giochi per i più piccini Continue reading

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Sabato 19 maggio – Marcia Popolare NOTAV

MARCIA POPOLARE NO TAV – 19 MAGGIO ROSTA – AVIGLIANA

Ritrovo ore 14 piazzale della stazione di Rosa

Sabato 19 maggio sarà una data importante: famiglie, uomini e donne, giovani e anziani, tutti insieme dovremo mandare un messaggio forte e chiaro ai governanti: la Valle di Susa rimane un territorio non pacificato e da Chiomonte alla collina morenica, per ogni cantiere che tenteranno di aprire, dovranno fare i conti con i nostri corpi e la nostra determinazione. È un messaggio forte che ci piacerebbe amplificare insieme a tutte quelle realtà d’Italia che in questi anni hanno lottato al nostro fianco e nei loro territori per il bene comune

Resistiamo da trenta anni, se ci sarà bisogno ne resisteremo altrettanti e ci attrezzeremo per tutto il tempo necessario!

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Venerdì 18 maggio – Spettacolo teatrale “Bresci chi?”

CSOA Gabrio – via Millio 42

ore 21 – Teatro degli Zingari presenta

Bresci chi?

A Milano nel maggio del 1898 l’esercito guidato dal generale Bava Beccaris sparò sulla folla che da giorni protestava contro l’aumento dei prezzi, la mancanza di lavoro che spingeva ad emigrare e l’assenza di diritti civili e politici. I morti furono più di cento. La notizia arrivò a Paterson, negli Stati Uniti, dove si erano trasferiti molti emigranti italiani per lavorare nelle fabbriche tessili. Due anni dopo, un operaio toscano varcò l’oceano per tornare in Italia con una pistola e un’ idea: quella di vendicare i morti di Milano e della repressione sabauda. Quell’uomo si chiamava Gaetano Bresci.

Gaetano era anarchico perché aveva in odio le leggi che rendevano l’uomo schiavo all’uomo, che mantenevano sfruttamento, povertà ed ignoranza; era anarchico perché amava la libertà, la giustizia e l’umanità. E’ per amore, oltre che per odio, che mise in gioco la sua vita, è per amore e per odio che premette il grilletto della sua pistola per uccidere non “un re, ma un principio”.

Lo spettacolo non è un’indagine su un fatto di cronaca ma un viaggio in una storia italiana poco conosciuta, che prima di essere storia politica è storia umana. In questo viaggio ci siamo soffermati a riflettere sul confine tra vendetta e giustizia, sui meccanismi del potere di allora e di oggi, e ci siamo sorpresi a constatare le numerose analogie con i tempi attuali.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

11 – 12 – 13 maggio “Librincontro”


Tutte le informazioni su
https://librincontro.noblogs.org

11/12/13 Maggio 2018
Torino zona Ex MOI
Tre giorni di libri, presentazioni,
workshop, dibattiti, concerti.

A sud di Torino, in una periferia come tante, fa capolino quest’anno LibrincontroTra case in rovina, case occupate o sgomberate… in quello che chiamano “degrado”, frutto marcio delle Olimpiadi invernali del 2006. Noi che abitiamo i territori in cui stiamo, vogliamo anche viverli e farli vivere. I nostri libri hanno bisogno di spazio, per incontrarsi, confrontarsi e cospirare insieme. Uno spazio e un tempo per disertare il tritacarne dell’industria culturale, dove tutto è trasformato in profitto oppure rifiutato; tutto è “capitale umano” da spremere e poi gettare. Con Librincontro ci riprendiamo lo spazio e il tempo che ci servono, per costruire la nostra ostilità alla loro città, alla loro politica, alla loro cultura.
Librincontro, è uno spazio-tempo di libri – e non solo – fatti per passione, senza contropartite economiche, per mostrare che è possibile un altro modo di vivere a partire proprio dagli spazi e dai momenti che liberiamo ogni giorno… qui e ora.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

25 aprile – Ora e sempre Resistenza

25 APRILE 2018 DI LOTTA CONTRO FASCISMO E RAZZISMO

Dedicato alle vittime della violenza neofascista e razzista

ZONA PEDONALE VIA DANTE DI ANNI
Dalle 14 e per tutto il giorno:

– Banchetti
– Distro
– Tiro al bersaglio, tiro alla fune e giochi di strada
– Spazio bimbe e bimbi
– Live music con ASB e hip hop latinos
– Grigliata
– Musica
– Bar & more…

Ore 15
CORTEO per le vie di Borgo San Paolo nei luoghi della resistenza

ZONA SAN PAOLO ANTIFASCISTA

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Domenica 22 aprile – Passeggiata antifascista “Collina Resistente”

Passeggiata antifascista “Collina Resistente”

22 aprile 2018

La memoria è una pratica, un’attività costante che vogliamo vivere insieme scoprendo e ripercorrendo sulle strade i luoghi e gli eventi che la costituiscono.

La collina e la precollina di Torino furono travolti dalla violenza del nazifascismo come il resto della città: all’epoca della II° guerra mondiale questa zona conservava ancora il suo secolare aspetto costituito da vigne e campi con una forte presenza tra la popolazione di contadini e operai.

Oggi invece siamo davanti ad una completa gentrificazione e una cementificazione che ne hanno stravolto per sempre l’ecosistema storico, ma in realtà per chi ha voglia e passione è ancora possibile trovarne tracce.

Partendo da piazza Zara saliremo fino al colle della Maddalena per cercare e rivivere la natura, la storia e la memoria delle nostre colline e valli.

Appuntamento il 22 aprile 2018 ore 10:30 giardini di Piazza Zara angolo corso Moncalieri.

(Piazza Zara – Pian del Lot – Bric Maddalena – Bric Bert – Parco San Vito – Parco Leopardi)
Lunghezza: 12,7 km
Dislivello: 480 m
Durata: 4h
Bus lungo il percorso: 73 (fermata 2212 Val Pattonera) ; 70 (fermata 2117 C.R.F. e fermata 2111 Raby)
Tipo escursione: Facile anche se il percorso diventa scivoloso in caso di pioggia per la presenza di fango sui sentieri. Si consiglia l’utilizzo di scarponi
Qui la mappa caricata su navigatore ad accesso gratuito:https://it.wikiloc.com/percorsi-escursionismo/collina-resistente-23414621

CSOA Gabrio

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone