Sabato 27 gennaio – Apericena benefit progetto Agripunk

Ore 19.30, CSOA GABRIO  – Via Francesco Millio 42

APERICENA BENEFIT AGRIPUNK +
ASSEMBLEA SU “ANTISPECISMO E
INTERSEZIONALITA’ DELLE LOTTE”

L’evento è organizzato dal gruppo SupportAgripunk Torino

Programma

Vi aspettiamo alle 19.30 per gustare insieme
del fantastico cibo 100% vegan. e per una breve
presentazione di Agripunk, un rifugio per animali umani e 
non umani liberati dallo sfruttamento nato dalla chiusura
di un allevamento di tacchini “da ingrasso”.
A seguire assemblea aperta su
“Antispecismo e intersezionalità delle lotte”

Menù
hummus
Insalata russa
torte salate
riso basmati alla zucca
lenticchie aromatizzate
pasticcio di pasta al ragù vegetale
patate alla paprika al forno
stufato alle verdure
Dolce a sorpresa!!
Contributo di 10 euro bevande escluse.

Alternative senza glutine ai piatti che lo contengono.
Per altre intolleranze contattateci.

PRENOTAZIONE GRADITA entro il 25/01/18
al numero 3703089431 Ilaria.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Sabato 20 gennaio – Spettacolo teatrale “Labbra”

CSOA Gabrio – via Millio 42

dalle 19

Aperitivo benefit Non una di meno Torino con banchetto distro.

A seguire lo spettacolo teatrale

LABBRA

di Irene Lamponi

interpretato e diretto da Valeria Angelozzi e Irene Lamponi
ideazione con il sostegno di Giulia Scudeletti
Scene Rodolfo Bignardi
Foto Sara Ciommei e Federico Pitto

Angelozzi/Lamponi
in collaborazione con Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse
con il patrocinio di ARCIDONNA e Associazione Interculturale LE MAFALDE

“Io non posso essere come voglio. Io non posso essere sempre me.”

LABBRA affronta in maniera divertente, spiazzante e amara i tabù legati al sesso, al corpo e al rapporto con l’altro. Si parte dalle donne ma si ingloba la società tutta. Cosa sono nella nostra contemporaneità il sesso, l’amore, la violenza? Quanto siamo liberi nelle nostre azioni quotidiane? Quanto crediamo di esserlo? Lo spettacolo è diviso in tre parti a se stanti, che raccontano tre situazioni a diverse.
• La prima vede due amiche nel bagno di casa tra depilazioni, mestruazioni, perversioni e paure.
• Nella seconda sono le vagine a parlare, strizzate, sognatrici, agguerrite.
• Nella terza, invece, le due attrici diventano una sola voce che racconta del sesso come violenza e della strumentalizzazione della stampa rispetto a questi eventi.
Non cerchiamo una divisione tra giusto e sbagliato, tra buono e cattivo, tra morale e amorale, cerchiamo solo le sfumature del non detto.

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

CineSpritz presenta – RED THURSDAY: rassegna cinematografica Horror

CSOA Gabrio – via Millio 42

CineSpritz presenta

RED THURSDAY – Rassegna cinematografica Horror

dalle ore 21.15 – ingresso gratuito

-Giovedì 11 gennaio

Shining – regia di Stanley Kubrick

-Giovedì 18 gennaio

Suspiria – regia di Dario Argento

-Giovedì 25 gennaio

La notte dei morti viventi – regia di George Romero

-Giovedì 1 febbraio

Non aprite quella porta – regia di Tobe Hooper

 

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Venerdì 12 gennaio – Against repression night

CSOA Gabrio – via Millio 42

AGAINST REPRESSION NIGHT
-Spezza le tue catene!-

Non bastano le restrizioni continue su tifo, colore, striscioni, coreografie.
Non bastano i Daspo preventivi con tanto di firme senza aver compiuto neanche un reato.
Non bastano tessere del tifoso, black list e altri provvedimenti completamente anticostituzionali.
La nuova frontiera della repressione selvaggia, verso coloro che ancora vogliono esprimere il proprio credo ultras e dissenso verso questa società omologata, è caratterizzata da una serie di multe per non aver rispettato il proprio posto indicato sul biglietto.
E ciò ha portato addirittura all’emanazione di Daspo della durata di 5 anni con annesse firme, che obbligherà, tra le altre, ad una non indifferente spesa economica per poter legittimamente presentare ricorso.
Come se ciò non bastasse, nell’ultima partita casalinga l’iniziativa portata avanti per il ricordo di Federico Aldrovandi (che consisteva nell’esporre semplicemente le fotografie del giovane ragazzo) è stata vergognosamente cassata e sequestrata con la ridicola motivazione di “coreografia non autorizzata”.
Tutto sotto minaccia Daspo per coloro i quali avessero avuto l’ardire di esporre ugualmente il volto di Federico.

Lo stadio è noto per essere sempre stato l’avanguardia di molti provvedimenti successivamente introdotti anche nelle strade, nelle piazze e nella vita di ognuno di noi.
Questa serata è volta a coloro i quali non intendono minimamente chinare il capo, sperando possa essere un monito anche per
chi lo stadio non lo frequenta molto o non l’abbia mai frequentato.

Leggi speciali:oggi per gli ultrà, domani in tutte le città.
Ahinoi, mai striscione fu più veritiero.

Il programma della serata:

h 19: Apericena

h 20:30: Presentazione del libro “@Ultras parole e suoni dalle curve”
a cura di Domenico Mungo e Giuseppe Ranieri.
Saranno presenti Domenico Mungo e Juri di Molfetta.

h 22: Concerto con Statuto, Tullamore, Errico Cantamale, Madbeat
L’ingresso a sottoscrizione di 5€ andrà ai ragazzi colpiti, per le spese di questi insulsi provvedimenti.

NO ALLA REPRESSIONE
TUTTI LIBERE-TUTTE LIBERE

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Analisi del progetto MOI da parte del Comitato di solidarietà rifugiati e migranti

Con l’inizio dello “sgombero” delle palazzine ex MOI si sono susseguite dichiarazioni e informazioni che hanno mostrato un notevole grado di malafede e superficialità. In particolare poco si è detto sul progetto che vorrebbe essere attuato e le sue implicazioni.

Il Comitato di solidarietà rifugiati e migranti del ex MOI si è invece preso la briga di smontare punto per punto questo famigerato progetto proposto dalle istituzioni.

Qui trovate il documento. Prendetevi un po’ di tempo e buona lettura!

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Venerdì 29 dicembre – Asher Selecta back in town

CSOA Gabrio – via Millio 42

dalle ore 22

ASHER SELECTOR BACK IN TOWN

Il mitico Asher torna a Torino nel giorno del suo compleanno per festeggiare a suon di positive vibrations con tutti i brothers & sisters che si riuniranno al Gabrio Venerdì 29 Dicembre!
Sarà accompagnato dal compagno di musica Shoobong / Dreadlocks Sound che lo accompagnò a Torino anche in occasione del BangarangFest#2.

Ad aprire la serata, dalla consolle della Serengeti Connection potremo ascoltare la musica selezionata da Karai-Bi crew.

POSITIVE AIRLINES, WELCOME ON BOARD

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Sabato 16 dicembre – Cena benefit licenziati SAFIM

CSOA Gabrio – via Millio 42

dalle 19.30

Cena benefit per i licenziati SAFIM

Nel 2010 il padrone della SAFIM -Crivello- affida ad un suo uomo di fiducia di reperire manodopera direttamente dall’Egitto. Lavoratori sfruttati e ricattati con l’arma del rinnovo del permesso di soggiorno, che dopo 4 anni di condizioni di lavoro inaccettabili decidono di organizzarsi con il sindacato Sicobas, e di reagire. Inizia così una lotta contro turni di lavoro massacranti, straordinari non pagati e malattie professionali.
A dicembre 2016 4 lavoratori presentano una denuncia contro l’azienda all’ispettorato del lavoro, per lavoro nero e attività antisindacale discriminatoria.
La risposta della Safim è il licenziamento in tronco.

Organizziamo la solidarietà: Cena Benefit con i 4 licenziati Safim

Dopo la cena incontro/assemblea con
Said, Mahmud, Mohamed e Amid (protagonisti della lotta alla Safim) e con il Comitato di sostegno ai licenziati

Per adesioni e prenotazioni: rafforzareresistenze@gmail.com

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Domenica 10 dicembre – Cena benefit microclinica Fatih

CSOA Gabrio – via Millio 42

dalle ore 20

Il cibo è salute, si sa! Partecipa alla cena organizzata dalla microclinica Fatih: mangi bene e sostieni le attività dell’ambulatorio popolare a favore di una salute garantita a tutti/e!

Per prenotare: sms/whatsapp 3931289870, messaggio Fb, mail:
ambulatoriopopolare@inventati.org
Il menu (che potrebbe ancora variare un po’) prevede:
Antipasti : crostini golosi, salvia fritta
Primo: crema di verdure di stagione con tocchetti di pane tostato condito con olio e pepe.
Secondo: frittelline alle erbette e minimuffin salati
Contorno: insalata di melone invernale, capperi e cipollotto
Dolce e 1 bicchiere di vino
Costo: 10 euri

Se prenoti è meglio! Se hai allergie o intolleranze avvisaci!

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone

Lunedì 4 e venerdì 15 dicembre – La rivolta è nel piatto!

LA RIVOLTA E’ NEL PIATTO!

Chi cresce il cibo che consumiamo?
chi lo porta nelle nostre tavole?
Primo ciclo di incontri organizzati dallo SPA Spaccio Popolare Autogestito e dal Gruppo di Acquisto Solidale Manituana, nel quale si parlerà di filiere produttive del settore alimentare e della grande distribuzione (GDO), dei meccanismi sociali ed ecologici nell’attuale assetto economico e conosceremo/proporremo realtà già impegnate nella costruzione di alternative.

  • Lunedì 4 dicembre – Manituana Laboratorio Culturale Autogestito – via Cagliari 34/c

ore 19.30 apericena
ore 21.00 incontro e dibattito

Sfruttazero, l’unione di due realtà del sud Italia: Diritti a sud di Nardò (Lecce), Netzanet – Solidaria di Bari.

E’ un progetto mutualistico, cooperativo che vede protagonisti, migranti, contadini, giovani precari e disoccupati, per costruire sul territorio relazioni solidali contribuendo ad incidere sulla filiera agro – alimentare , provando a cambiare i rapporti tra datore/datrice di lavoro e dipendente, tra produttore/produttrice e consumatore/consumatrice.

https://www.facebook.com/sfruttazero/
https://www.facebook.com/dirittiasud/
https://www.facebook.com/NetzanetSolidaria/

  • Venerdì 15 dicembre – CSOA Gabrio – via Millio 42

ore 19.30 apericena
0re 21.00 presentazione del libro “La Santa crociata del porco” di Wolf Bukowski.
Sarà presente l’autore.
Raccontarlo questo maiale che ci ossessiona.
Il porco ci possiede. Umanizzato e sorridente nei cartoons. sterminato ogni giorno a milioni.
Evocato per insultare, disprezzare e bestemmiare. Del maiale “non si butta via niente”.
Il salvadanaio da fare a pezzi per contare le monetine.
L’animale totemico della catastrofe ambientale.
La più disgraziata vittima del capitalismo. Un’arma nella guerra raziale.
Ne parleremo con l’autore dell’inchiesta Wolf Bucowski

WOLF BUKOWSKI Wolf Bukowski è un blogger. Vive sull’appennino bolognese. È uno dei guest blogger del sito dei Wu Ming (Giap) e collabora con Internazionale. È autore di Il grano e la malerba (Ortica editrice 2012) e La danza delle mozzarelle. Slow food, Eataly, Coop e la loro narrazione (Edizioni Alegre 2015).

It's only fair to share...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone