Archivi tag: 8 MARZO

Solidarietà alle Lavoratrici di Jakala

Ci vediamo al fianco delle lavoratrici Jakala !

Potrebbe essere un'immagine raffigurante ‎il seguente testo "‎SOLID SOLIDARIETA' ALLE LA DOVE? QUANDO? PIAZZA DERNA 227 TORINO ORE 14.30 ORATRICI DOPO LO SCIOPERO DI SETTIMANA SCORSA LA COOPERATIVA ACCETTA DI INCONTRARCI SAPPIAMO BENE CHE E' SOLO L'INIZIO DI UNA LUNGA TRATTATIVA: SOLIDARIETA' CON LELAVORATRICI! دعة‎"‎

DOPO LO SCIOPERO DI SETTIMANA SCORSA LA COOPERATIVA ACCETTA DI INCONTRARCI, SAPPIAMO BENE CHE E’ SOLO L’INIZIO DI UNA LUNGA TRATTATIVA: SOLIDARIETA’ CON LE LAVORATRICI! Ci troviamo sotto la sede dell’incontro per ricordare loro che le lavoratrici non sono sole e non dimentichiamo le scenette fatte durante lo sciopero dai responsabili e capi.
QUI SOTTO il comunicato stampa di settimana scorsa:

Le donne migranti e la detenzione L’otto marzo Lottiamo anche per Loro!

Oggi scioperiamo e manifestiamo anche per loro, le donne migranti e detenute.

Le loro storie rivelano il ruolo del genere e della sessualità in relazione ad altre gerarchie di potere come classe, razza, nazionalità e geopolitica, nel plasmare la loro condizione di migranti.

La scelta migratoria delle donne deriva dalla necessità o volontà di scappare da norme eteropatriarcali che limitano la loro possibilità di autodeterminarsi come individui. Molto spesso nei loro paesi d’origine vivono abusi e restrizioni quotidiane solo in quanto donne. La loro libertà è minata da prescrizioni di genere e sessuali. Quando arrivano in Italia le cose non sono come avevano immaginato. In molti casi peggiorano. La paura costante di essere denunciate o di subire violenze. Riuscire ad ottenere una posizione legittima con gli strumenti legali a disposizione è difficile se non, in taluni casi, impossibile in quanto sono accessibili a una minima parte di richiedenti, solitamente maschi eterosessuali, economicamente abbienti o di origine razziale e nazionale “privilegiata”.
Continua la lettura di Le donne migranti e la detenzione L’otto marzo Lottiamo anche per Loro!

Balliamo senza paura e cantiamo con tutte le donn* del mondo.

Mai più femminicidi

Mai più violenza di genere

Unit* da una canzone, unit* nella lotta, balliamo per rivendicare spazi sicuri, strade senza stupri, case senza aggressioni, città che possiamo attraversare liber*.

Balliamo per noi, per quell* che non possono più ballare e per quell* che dopo di noi balleranno.

Pole Dance Ribelle

L’8 MARZO SEMPRE

Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi e attività all'aperto

Anche quest’anno l’8 marzo, in tutto il mondo, sarà sciopero femminista e transfemminista per protestare contro tutte le forme di violenza di genere: dalla disparità salariale, alle difficoltà imposte alla libertà riproduttiva, a sessismo, omofobia e razzismo. Viviamo in un paese dove, ancora oggi, la maggior parte dei ginecologi sono obbiettori di coscienza e dove i femminicidi, da inizio 2021, sono già 13; non contando gli abusi e le molestie così come le violenze che spesso vengono taciute.

Come centro sociale Csoa Gabrio, durante il corso degli anni, abbiamo attivato diversi percorsi che attraversano il tema della violenza e del sessismo riflettendo, soprattutto nell’ultimo anno, sulle conseguenze che la pandemia ha avuto sulle donne che risultano le più contagiate dal virus e quelle che hanno perso più spesso il posto di lavoro. Ma non è solo questo. Molte di noi si sono trovate intrappolate in situazioni domestiche dalle quali non avevano più via d’uscita, costrette in una quotidianità imposta con i propri aguzzini.

Continua la lettura di L’8 MARZO SEMPRE

Ieri il quartiere San Paolo si è colorato di fuxia!

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Nuove sagome hanno invaso i muri per denunciare la violenza patriarcale che solo quest’anno ha già prodotto tantissime vittime!

Basta femminicidi

Basta violenza sulle donne

Basta violenza di genere

Lottiamo insieme per abbattere il sistema partrarcale che ci opprime.

Zona San Poalo Antisessista

per le altre foto ⤵️

Continua la lettura di Ieri il quartiere San Paolo si è colorato di fuxia!

NON UNA DI MENO LANCIA LO SCIOPERO DELL’8 MARZO

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e il seguente testo "essenziale è il nostro sciopero essenziale è la nostra lotta 8MARZO SCIOPERO GLOBALE FEMMINISTA E TRANSFEMMINISTA NON UNA MENO"

8 marzo 2021: Sciopero globale femminista e transfemminista. Essenziale è il nostro sciopero, essenziale è la nostra lotta!

Qui l’appello sul nostro blog: https://nonunadimeno.wordpress.com/…/non-una-di-meno…/

Negli ultimi anni abbiamo vissuto lo sciopero femminista e transfemminista globale come una manifestazione di forza, il grido di chi non accetta di essere vittima della violenza maschile e di genere. Abbiamo riempito le piazze e le strade di tutto il mondo con i nostri corpi e il nostro desiderio di essere vive e libere, abbiamo sfidato la difficoltà di scioperare causata dalla precarietà, dall’isolamento, dal razzismo istituzionale, abbiamo dimostrato che non esiste produzione di ricchezza senza il nostro lavoro quotidiano di cura e riproduzione della vita, abbiamo affermato che non siamo più disposte a subirlo in condizioni di sfruttamento e oppressione.

Continua la lettura di NON UNA DI MENO LANCIA LO SCIOPERO DELL’8 MARZO

ALERTA FEMINISTA

????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????


VERSO LO SCIOPERO DELL’8 MARZO, BASTA FEMMINICIDI (https://m.facebook.com/nonunadimenotorino/photos/gm.852997568766441/3119458361489871/?type=3&source=44)

???? Venerdì 26 febbraio

????saremo in piazza castello per essere il grido altissimo e feroce di tutte le donne che non hanno più voce

???? H17 conferenza stampa di lancio sciopero 8m
durante il presidio contro la violenza maschile sulle donne e le violenze di genere

????H 18 PERFORMANCE COLLETTIVA

Per partecipare alla performance portiamo tutt@ in piazza panni e oggetti del lavoro domestico e di cura e fischietti, pentole e qualsiasi oggetto per fare rumore.????

Non Una Di Meno Torino