Archivi tag: palestra popolare dante di nanni

4 appuntamenti di AUTOFORMAZIONE – PALESTRA POPOLARE DANTE DI NANNI

La condivisione di conoscenze ed esperienze è fondamentale per la costruzione di una società il più orizzontale possibile ed il più libera dalle dinamiche monetarie.
4 appuntamenti tematici al CSOA Gabrio per insegnare, imparare e soprattutto essere liber* di fare tutte le domande e osservazioni che ci passano per la testa. Continua la lettura di 4 appuntamenti di AUTOFORMAZIONE – PALESTRA POPOLARE DANTE DI NANNI

Gira per la città, Dante Di Nanni!

Il nostro articolo per Machina di Derive e Approdi.

L’articolo originale qui

Dante Di Nanni è un simbolo della lotta contro il fascismo, a lui sono intitolati lapidi, strade, murales, canzoni, libri… e anche una palestra, la nostra, la Palestra Popolare Dante Di Nanni (PPDDN), all’interno del centro sociale Gabrio. Era inevitabile che uno spazio sociale occupato in Zona San Paolo a Torino scegliesse di continuare a raccontare la storia di Dante, e altrettanto inevitabile che un gruppo di compagnə impegnato nella costruzione di una palestra popolare decidesse di scegliere il suo nome come esempio di lotta e di assoluta coerenza con una scelta di vita. Nella PPDDN siamo un gruppo eterogeneo di persone, unite però dagli stessi valori: antifascismo, antisessismo e antirazzismo. Gli stessi valori che, crediamo, si possano incarnare oggi nella figura di Dante Di Nanni. Egli è infatti il simbolo intorno al quale, da quasi una dozzina di anni, si raggruppano persone per proporre un’idea di sport autogestito, che cresce «dal basso a sinistra» e «popolare» (nella sua interpretazione autentica di solidale e inclusivo), e un’idea di mondo con lo stesso orizzonte. Il suo nome rivive ogni volta che unə ragazzə entra nella PPDDN per provare a salire su un ring, su una parete per arrampicare o su un palo da pole dance e in tantə chiedono «chi era Dante Di Nanni?» Per noi Dante Di Nanni è il volto sulla bandiera della palestra, che ci accompagna in corteo. È il simbolo su un adesivo bianco e arancione, incollato ovunque a ricordarci che l’antifascismo percorre ancora le vie del mondo. È il nome che risuona in canzoni militanti, da cantare tuttə insieme a squarciagola.

Continua la lettura di Gira per la città, Dante Di Nanni!